Crea - Santuario, Sacro Monte e Parco Naturale

Tu sei qui

  • Dichiarato patrimonio dell’Umanità UNESCO, si trova su una delle colline più alte del Monferrato, dalla quale è possibile godere di un panorama mozzafiato sul paesaggio monferrino.

    Il Sacro Monte si sviluppa lungo una salita che porta al Santuario mariano, e di lì prosegue lungo un sentiero completamente immerso nella natura che porta alla sommità della collina, dove la Cappella del Paradiso conclude il percorso del Sacro Monte.

    La storia del Sacro Monte è legata a quella del Santuario mariano, meta di pellegrinaggio fin dal medioevo.

    Secondo la tradizione fu Sant'Eusebio, vescovo di Vercelli, a salire la collina intorno 350 d.C. facendo costruire un primo oratorio dove collocare la statua lignea della Madonna col Bambino, ancor oggi venerata.

    Aleramici, Paleologi e Gonzaga diedero il loro contributo allo sviluppo di questo importante luogo di culto.

    A circondare il percorso delle cappelle vi sono 34 ettari di parco naturale caratterizzato dalla presenza di ippocastani e altri arbusti tipici della zona quali gigli, cerri, pino silvestre, faggi e altri, caratteristici dell'arco alpino.

Gratuite:
visita, Area attrezzata picnic
Pagamento:
visita guidata

La redazione consiglia


Articoli, itinerari e consigli di viaggio dalla redazione di Trame di Monferrato